Le nostre edizioni

Nynphaea 

Il volume è stato ideato per dare la possibilità a chi si avvicina per la prima volta all’arteterapia, di conoscere una nuova metodologia arte-terapeutica: NYNPHAEA™. Un testo dedicato a chi prenderà parte ai corsi certificati Nynphaea, cioè a coloro che vorranno diventare operatori o formatori arte terapeutici nynphaea. Un sistema con un  moodboard arteterapeutico che ha come finalità la riduzione dello stress e l’eliminazione delle convinzioni limitanti, per il potenziamento dell’autostima, per migliorare l’espressione personale, la voce e la gestualità, per socializzare nella terapia di gruppo.

Ulisse - Un mito nelle storie di Calabria

di Angelo Di Lieto

Lo storico Angelo Di Lieto, rievocando nella sua ricerca un mito di millenni, ricorda Ulisse, un astuto guerriero e un abile navigatore, il quale, sfidando insidie e pericoli, seppe andare incontro ad un mondo di grande mistero e di mirabile rappresentazione scenica. L'irrequieto Ulisse, toccando con la sua nave i più affascinanti siti del Mediterraneo e vivendo le più magiche storie di quell'epoca, un giorno, stanco del suo ozio ad Itaca, affronta, come ultimo traguardo e per amore dell'ignoto, su un mare tempestoso, il confine della conoscenza umana e della morte. Forse il momento più tranquillo lo ebbe quando fu degnamente ospitato dal Re Alcinoo, nel territorio calabrese di Tiriolo, (Catanzaro) e quando la figlia Nausica, incontratolo dopo il naufragio sulla spiaggia di Skilletion, ebbe per un attimo l'illusione di poter vivere con quel forestiero una storia d'amore. Ulisse, da uomo ben "navigato", anche perché da poco aveva abbandonato la Ninfa Calipso, seppe difendersi dai dolci sguardi di Nausica, raccontando nella commozione, a tutta la Corte dei Feaci, il suo avventuroso passato e ricordando che nella sua Itaca la fedele moglie Penelope ancora lo attendeva.

Fiberglass Emotion

Catalogo

Marco Raffaele, un’artista passante dalla street art alla passione per la manipolazione della materia, al riuso artistico di oggetti destinati al macero, alla passione per il disegno e l’utilizzo del colore.

Queste sono le cose fondamentali per il continuo della sua ricerca artistica.

Le sue opere si caratterizzano per la tipologia della materia usata, che attualmente è la vetroresina. Lavorando con la vetroresina percepisce emozioni nella sua metamorfosi dallo stato liquido durante la lavorazione allo stato solido. E’ in questo passaggio che ha la sensazione che la materia attraversi una nuova dimensione, e che ne sigilli la forma; uno “stargate”, una porta, dove il pensiero si unisce alla materia.

Personaggi mitologici, o figure contemporanee, sono l’espressione di un linguaggio artistico contemporaneo, valorizzati ancor più da luci o colori, che danno trasparenza e vivacità alla materia manipolata, e rappresentano dunque il valore aggiunto dell’opera.

L’accumulazione degli oggetti di uso quotidiano, anche rifiuti, che vengono raccolti per esempio in sculture tridimensionali, ricordano gli artisti aderenti al periodo del “nouveau realisme”, degli anni 60-70, cui aderì Arman, Rotella, Niki De Saint Phalle e che sfociò poi nel new dada, nella poetica dell’oggetto che divenne informale come i sacchi di Burri o le pietre e i frammenti di vetro di Fontana.

Zentangle & Doodle Show

Catalogo

Lo Zentangle, così come il Doodle, sono metodologie di disegno cerebrale da molti considerate un surrogato del disegno. Invece sono metodi che portano ad una composizione artistica elevata. Questa metodologia applicata in America dai coniugi Thomas, ha avuto molti sviluppi, tanto che molti artisti l’hanno alterata a tal punto che hanno utilizzato anche diverse tecniche su materiali o supporti diversi dalla carta....

Le bambole della Quaresima

da una ricerca di Andrea Bressi

La bambola della Quaresima è una particolarità della tradizione del centro sud Italia. Questa tradizione delle regioni Abruzzo, Puglia, Basilicata, Molise, Campania, Sardegna e Calabria, è tutt’ora attiva. La bambola avente funzione di calendario, appesa ad una finestra, ricorda a quanti la vedono, e a chi la rinnova, che il periodo delle penitenze è di quaranta giorni. L’autrice, con la testimonianza del li...

La gioconda a modo mio

catalogo

Molte persone per affermare la propria idea, o per contrastare attraverso messaggi grafici e pubblicitari ciò che non è accettato in termini politici, o nei di modi di fare, o di usi e costumi ridicolizzati, ne hanno evidenziato ciò, trasformando a volte alcuni personaggi appartenenti a situazioni storiche o appartenenti all’arte, in personaggi simpatici o sarcastici. Così è successo per un’icona dell’arte quale la “Gioconda”.
Trasformata in modella contemporanea piuttosto che in Gioconda parlante, molti le hanno dato la facoltà di essere portatrice di nuovi messaggi.
L’idea d’interpellare attraverso il social più importante quale Facebook gli artisti di tutto il mondo, ha fatto si che l’espressione artistica di chi ha partecipato abbia messo a fuoco tale situazione.

Gioconda indovina

Lost - Sulla via dell'immaginazione

Gennaro Lanzo

Gennaro Lanzo un’artista dove la passione per il disegno e l’arte mutano continuamente perché la "variabilità" nell'accezione complessa e positiva che l’artista da al termine è l'arma migliore per conoscere e conoscersi al meglio.
Le sue opere si caratterizzano per l’affollamento continuo di personaggi, per la loro vivacità coloristica e per un linguaggio artistico contemporaneo, un pò complesso per chi guarda la prima volta le sue opere, ma immediato nella percezione dei colori, e di facile fruizione per categorie di utenti raffinati.
Il surrealismo è la sua ispirazione ma parla il linguaggio dei grafitasti americani che si è trasformato nella doodle art.

Senza titolo

3384051796

88100 Catanzaro - CZ- Italia

©2018 by Antonella Gentile Momenti d'arte

E' espressamente vietato riprodurre, distribuire, pubblicare, riutilizzare anche parzialmente i testi e le immagini contenute in questo sito, ferma restando la possibilità di usufruire di tale materiale per uso personale e per scopi non commerciali.