Master in Fotografia Terapeutica

Il master di Counseling Fototerapeutico strutturato in 1 anno, ha una durata complessiva di 350 ore così suddivise:

  • 200 ore di formazione disciplinare;

  • 106 di laboratori individuali e di gruppo

  • 44 ore di giornate esperenziali con percorsi sensoriali

 

L’ anno didattico prevede:

2 giornate formative settimanali da stabilire di 4 ore 

Anno didattico per un totale di  350 ore

Giornate esperenziali e percorsi sensoriali 44 ore

Titolo in uscita

Attestato di partecipazione con dichiarazione degli apprendimenti in Counseling indirizzo artefoto terapeutico.

Il corso è obbligatorio per l’ottenimento del diploma triennale certificato in Counselor Fototerapeutico

Altri titoli rilasciati

Operatore arteteraputico Metodo Nynphaea™

Formatore Arteterpautico Metodo Nynphaea™

Crediti formativi 50 ECP

Competenze professionali in uscita

Base

Il counselor fototerapeuta, in uscita dal MASTER in Counseling in fototerapia nelle relazioni d’aiuto, consegue un diploma valido per l’ACCESSO al terzo anno per il conseguimento del diploma per l’accesso e lo svolgimento della professione di Fototerapeuta, riconosciuto ai sensi della legge n. 4 del 2013 da un organismo preposto al controllo dei percorsi formativi e della figura professionale in uscita.

Specialistiche

In esito al percorso di formazione, articolato in attività d’aula, attività laboratoriale l’allievo sarà in grado di:

analizzare la situazione personale del cliente

individuare gli obiettivi da raggiungere durante le sedute singole o di gruppo

progettare e pianificare un percorso di aiuto efficace

utilizzare ed applicare tecniche di counseling arte-fototerapeutiche espressive e visive

utilizzare i principali mezzi per la creazione grafica/espressiva e visiva

mettere in atto le tecniche acquisite per l’eliminazione delle negatività e l’aumento dell’autostima nel cliente

realizzare e gestisce incontri singoli e di gruppo

organizza progetti di counseling per la didattica, per l’azienda, per le comunità

Trasversali

Il counselor fototerapeutico ha la capacità di comunicare bene agli altri il proprio pensiero, si relaziona correttamente con le persone rispettando i loro diversi ruoli, è capace di lavorare in gruppo, di essere flessibile, di essere propositivo. Ha competenza in materia di consapevolezza ed espressione culturali. Possedere questa competenza significa riconoscere l'importanza di esprimere idee, esperienze ed emozioni attraverso forme di comunicazione artistica come la pittura, la fotografia e le arti visive.

Per il piano didattico dettagliato compila il modulo

3384051796

88100 Catanzaro - CZ- Italia

©2018 by Antonella Gentile Momenti d'arte

E' espressamente vietato riprodurre, distribuire, pubblicare, riutilizzare anche parzialmente i testi e le immagini contenute in questo sito, ferma restando la possibilità di usufruire di tale materiale per uso personale e per scopi non commerciali.